Home

Perché da grandi vogliamo avere un circo bello
e il primo passo, abbiamo pensato, è il nome!
Così, dato che ci piacciono i carciofi e la nostra casa è un vecchio carrozzone da circo parcheggiato in un campo di carciofi, eccoci qui…
e noi come i carciofi siamo spinosi fuori, pronti ad affrontare le intemperie della vita e superarle col sorriso,
e dolci e teneri dentro…
tanto per dare una spiegazione che non esiste:
evviva il non sense e…
BENVENUTI NEL NOSTRO SITO.


Il Circo Carciofo nasce nel 2004 dall´unione sentimentale prima, ed artistica poi, di Fabio Portaluppi e Stefania Petracca.
Ultima produzione uno spettacolo di fachirismo ed escapologia, nata dall´incontro tra un clown–fachiro e un mimo–danzatrice con l´idea di portare sulle piazze la quotidianità e l´umanità che ci contraddistingue nei suoi aspetti essenziali, come nelle dinamiche familiari, e riviverla risolta in chiave paradossale e comica. Teatro di strada, spettacolo di fachirismo comico, e "serio". Coreografie col fuoco e danza, giocoleria, clownerie, spettacolo medioevale, statua vivente, mimo, trampoli.


…Per noi l´acquistare un camion e un carrozzone – che sono diventate la nostra casa – e fare lo spettacolo con altri artisti (vedi "Zibaldone") che aspirano ad esaudire il nostro stesso desiderio di nomadismo–spettacolo è un passo avanti verso i nostri sogni: arrivare ad avere un circo anche noi, ma come quelli vecchi, legati alle compagnie di saltimbanco di una volta che si trovavano insieme lungo il cammino e proponevano nelle piazze il loro spettacolo come un impasto di abilità, sorprese e credenze popolari, pozioni miracolose ed esotiche, giochi e scommesse, erotismo misterioso, sorriso e inganno…